Francia: gli sviluppi del DAB +

dab copia

 - Sintesi tratta da un articolo scritto il 23.04.2020 da Aris Erdogdu -

 

In Francia, un numero crescente di stazioni radio e consumatori si stanno rivolgendo alla radio digitale DAB + come una fonte significativa di informazioni e un mezzo di intrattenimento. La Francia è sulla buona strada per lanciare i servizi DAB + regionali in alcune parti della Francia sudoccidentale nei prossimi mesi, oltre a pianificare il prossimo lancio dei servizi DAB + nazionali che coprono le strade principali, a partire dalla rotta Parigi-Marsiglia. Lo sviluppo della rete DAB + in Francia sta progredendo molto e le nuove stazioni DAB + continuano a emergere in questi tempi incerti: nell'ultima settimana sono stati lanciati Top FM e RFI su DAB + a Marsiglia.

Nonostante il crescente interesse dei consumatori per la radio digitale DAB +, l'incertezza causata dall'epidemia di coronavirus fa sì che le entrate pubblicitarie continuino a precipitare per tutti imedia. Parlando dei tempi difficili che aspettano in particolare le stazioni radio indipendenti in Francia, il presidente di SIRTI - l'unione francese di stazioni radio indipendenti - Alain Liberty ha indicato nei finanziamenti pubblici e negli aiuti finanziari per l'implementazione DAB +, alcune soluzioni utili a supporto delle stazioni radio indipendenti chiamate ad affrontare un futuro incerto.

Indicando la radiodiffusione come soluzione che contribuirà ad alleviare parte della pressione sugli operatori di telecomunicazioni, Raphaël Eyraud di Towercast ha parlato dell'importante ruolo di DAB + durante questa pandemia, che dovrebbe, se non altro, aiutare ad andare avanti con l'attuazione delle nuove normative nazionali in materia di radio digitale, in linea con la direttiva EECC dell'UE. Commentando la situazione attuale di DAB + in Francia, Jean-Marc Dubreuil di WorldDAB ha dichiarato: “La pandemia indica la criticità della radiodiffusione in tutti i paesi. L'impegno senza sosta delle radio pubbliche o commerciali nei confronti di DAB + è la chiave del successo della sua implementazione ”.

 

- Estratto di un articolo di Nicolas Madelaine, pubblicato il 21 aprile 2020 su Les Echos- 

 

Colpiti dalla crisi del coronavirus, che potrebbe portare a un calo del fatturato pubblicitario "dell'80% ad aprile", le grandi radio francesi hanno chiesto aiuti al Consiglio superiore dell'audiovisivo (CSA). In una lettera di risposta ottenuta da "Les Echos", le autorità francesi hanno annunciato di essere pronti a rimandare il lancio della radio digitale terrestre in tecnologia DAB + all'estate del 2021, anziché al fine dell'anno.

logo footer

Società Consortile a R.L.

P.iva 11543951005 

REA RM - 1310734

Via Borgo Angelico 8

00193 Roma

mediadab@pec.it

 

Meteo Lazio

Meteo Lazio